Il clima

Il Paraguay è soggetto ad un clima subtropicale e tropicale contemporaneamente, con estati molto calde e piovose ed inverni temperati e secchi. La temperatura media annuale si aggira sui 18°C , però normalmente esiste una grande variazione termica, anche fino a 20°C nel giro di poche ore , dovuta principalmente alla mancanza di barriere naturali che permettono la penetrazione alternata dei venti caldi equatoriali o freddi delle pianure argentine.

Un terzo del territorio è situato nella zona torrida, mentre il resto nella zona temperata, perciò le estati sono molto calde, da dicembre a febbraio la colonnina di mercurio può arrivare a 41°C con l’aria grave di umidità, al contrario l’inverno e la primavera più freschi e secchi sono gradevoli.

La posizione geografica del Paraguay attraversato dal Tropico del Capricorno implica per la  pluviometria l’esistenza di due stagioni: una piovosa in primavera ed estate ed una secca in autunno ed inverno. Le precipitazioni sono per la maggior parte tempestose e violente e variano molto da una regione all’altra. La grande distanza dal mare influenza il regime delle piogge, che aumentano nella parte orientale, e diminuiscono notevolmente nelle zone più ad ovest.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *